Passa ai contenuti principali

Frivolezze, ogni tanto ci stanno no?

Niente, ho voglia di tagliarmi i capelli.
In genere quando li ho lunghi penso di voler fare un caschetto e quando ho il caschetto li rivoglio lunghi. Insomma, non sono mai contenta – o quasi – di come sono.
Perciò chiedo lumi: cosa dovrei fare? Se penso a come mi piacciono di più, li penso lunghi (tipo periodo matrimonio, quindi vedi profilo qui. Però quando li taglio un po' di più tutti dicono che sto bene, ah, meglio così però, eccetera. Mi piacciono, però poi finisce che li odio perché ne ho tanti e fatico a farli stare più di quanto ci mettessi ad asciugarli quand'erano lunghi.
Orbene, chi mi dà un consiglio? Come li faccio 'sti capelli? Ora sono lunghi, fin sotto le spalle circa.
E se ci faccio una frangia?

Dai su, post frivolo oggi, ho bisogno di idee!

(Sì, devo anche tingerli, perché ormai i capelli bianchi si stanno affezionando a me. Di solito faccio un noioso color cioccolato perché mi piace proprio...).

Commenti

Mareva ha detto…
Io sono una fan grandissima dei capelli corti. Secondo me danno carattere. Un bel caschetto asimmetrico? O più lungo davanti e più corto dietro?
MikiMoz ha detto…
Oh, non sono il più indicato per queste questioni... ma ti avviso che dopodomani sei ospite da me :)
Con quale taglio di capelli? XD

Moz-
Miky ha detto…
@Mareva intanto ho preso appuntamento per venerdì pomeriggio e poi vediamo che succede!

@MikiMoz :) per ora così come sono!
MikiMoz ha detto…
E andrà benissimo!
Sei da me alle 8, domattina (30 marzo)^^

Moz-
Riccardo Giannini ha detto…
Adoro i post frivoli :)

Personalmente nelle ragazze preferisco capelli non troppo lunghi. Quindi taglia pure :D.

Più che il caschetto un bel taglio scalato corto. Sfumature? mmm, no grazie :D

La frangetta è sempre di moda.

Mi piace comunque il tema "capelli": io spendo un sacco di soldi dal barbiere XD tra shampoo, lozioni antiforfora, lozioni rinforzanti, fluidi preparatori, fanghi. Ma, toccando ferro, non mi posso lamentare, nonostante i capelli siano sempre più bianchi.
Patalice ha detto…
F R I V O L O?!
ma stai scherzando?
la questione capigliatura è cruciale per un donnino...
ergo non scusarti minimamente di quest'accenno lucente di frivolezza...

io sono una fans del capello corto, però ognuno ha la sua...
gioca col colore, la primavera lo richiede giocoforza!
Miky ha detto…
@Ric grazie, un consiglio da un uomo non me lo sarei aspettato! :D

@Patalice hai ragionissima, il taglio tanto corto mi piace ma siccome porto sempre gli occhiali e le lenti a contatto posso usarle ma non continuamente, troppo corto e con gli occhiali mi sembro Harry Potter (li ho avuti anch'io cortissimi e mi piacevano eh!) :D :D :D quindi mi ci vuole un po' una via di mezzo. Domani decido per forza!
Paola S. ha detto…
Arrivo qui dall'intervista di Moz ^.^
Sono molto curiosa, alla fine che taglio hai scelto?!io sono una grande fan dei capelli lunghissimi; li avevo fino all'ombelico. A Novembre la parrucchiera mi ha sbagliato -non so proprio come- il taglio ed ora li ho più corti. È stato un trauma, non li taglierò mai più ed ogni volta che qualcuna mi dice che lo sta per fare cerco di dissuaderla xD
Riccardo Giannini ha detto…
Paola, la tua parrucchiera ha fatto bene secondo me XD. Voi donne avete il pregio di poter "giocare" con la capigliatura, di inventarvi look diversi (e la parrucchiera ha un ruolo fondamentale perché è lei che deve aver occhio e indirizzare la scelta), così da stupire ogni volta noi uomini (solo gli uomini superficiali non si accorgono di un taglio di capelli diverso!). Non funziona il discorso "cambio capigliatura o taglio i capelli solo in caso di grandi cambiamenti". Valeva solo negli anni '90 XD

Noi uomini invece possiamo solo a) pregare che il dio dei capelli ci eviti terribili diradamenti e nel caso in cui i diradamenti avvengano b) tenere i capelli più corti possibile.
Paola S. ha detto…
Riccardo ti odio xD

I capelli per una donna -per me nello specifico, almeno- sono sacri xD non si toccano a meno che non su richiesta. Io avevo chiesto di NON TOCCARE ASSOLUTAMENTE la lunghezza. E l ho detto pure con un certo tono minaccioso xD
Poi si, agli altri è piaciuto come mi sta(va) il taglio però credimi che è stato bruttissimoooo per me, non è una cosa che va fatta xD
Poi voi uomini di che vi lamentate xD dovete solo lavarli e siete pronti per uscire di casa :-D io se non ci perdo almeno mezz'ora sembro un piccolo barboncino arruffatello :-D
Riccardo Giannini ha detto…
Dopo aver visto il taglio che ti ha praticato, hai incenerito con lo sguardo la povera parrucchiera, della quale non è rimasto che un cumulo di cenere mescolato ai (tanti) capelli che ti ha tagliato.

Buono a sapersi! Ma comunque per noi uomini, anche con i capelli corti (corti, non rasati), non è così rapido il lavaggio.

1) prima di tutto si sparge sul cuoio capelluto la lozione preparatoria per dilatare i pori.
2) prima lieve passata di shampoo
3) passaggio dell'acqua
4) seconda passata di shampoo
5) risciacquatura
6) asciugatura capelli con asciugamano
7) si sparge la lozione apposita e si massaggia
8) phon

Ecco qua :D
Paola S. ha detto…
Accetto la sfida xD

1. Fase preliminare: scegliere shampoo adatto ai propri capelli (sono grassi?secchi?forfora?colorati?lisci?ricci?indefiniti?doppie punte?);
2. Applicare shampoo;
3. Lavaggio shampoo;
4. Ancora shampoo e di nuovo lavi;
5. Balsamo
5 bis. Maschera
6 tris. Aspettare al freddo il tempo di posa della maschera;
7. Lavaggio balsamo o maschera;
8. Tamponare con delicatezza i capelli con asciugamano;
9. Aggiungere olio per proteggere le punte;
10. Pettinare litigando con nodi vari;
11. Phon;
12. Piastra/arricciacapelli;
13. Andare a dormire e svegliarsi di nuovo coi capelli di Caparezza xD

Non ce la posso fare, continuo ad invidiarvi xD

Ps. No, in realtà all'inizio sono rimasta così sconvolta che non ho avuto neanche il tempo di attaccarla, ha capito ed è scappata senza farsi sentire mai più (di solito si suoi clienti invia un sms per testare il livello di soddisfazione) xD
Riccardo Giannini ha detto…
ahah, ok, alzo le braccia: ho perso 4-0
Paola S. ha detto…
Ahahah, degno avversario, ti ringrazio di averci provato :-D
Riccardo Giannini ha detto…
ho scoperto il tuo idolo :D

http://video.repubblica.it/socialnews/lettonia-ecco-aliia-la-donna-che-non-si-taglia-i-capelli-da-20-anni/271977/272479?ref=RHRD-BS-I0-C6-P1-S1.6-T1

Anche per lei i capelli sono sacri e si dice fulmini con lo sguardo, uccidendoli, i parrucchieri che hanno la sfortuna di incontrarla.
Miky ha detto…
Cara @Paola innanzi tutto piacere e benvenuta! Io ti capisco bene, fino a 14 anni avevo i capelli lunghi fino al sedere. Poi ho fatto il famoso taglio alla Rachel di Friends. Attorno a quella lunghezza mi sono attestata fino ai 20 anni, cm più cm meno. A 23 corti, e sembravo Harry Potter. Insomma, sono temeraria perché dico: tanto ricrescono. Alla fine comunque ho scalato un po' e ho fatto una frangia leggera. Sono soddisfatta 😎
Paola S. ha detto…
Oddio, così lunghi ci vuole coraggio xD lei si che impiegherà metà della sua giornata a pettinarli, povero marito quando aspetta che si prepari xD a me basterebbe una via di mezzo, non chiedo troppo XD
Paola S. ha detto…
Il taglio scalato è sempre piacevole, infatti è il mio standard praticamente da sempre (o almeno da quando mamma ha smesso di scegliere i tagli per me, che fino a quando ero alle elementari avevo sempre quel maledetto caschetto a scodella xD), hai fatto bene e beata tu che sei così paziente da aspettare con calma la loro ricrescita :)

Post popolari in questo blog

15 motivi per vietare i matrimoni gay in Italia

Essere gay non è naturale. I veri italiani rifiutano ciò che è innaturale, come gli occhiali, le scarpe, il poliestere e l’aria condizionata.Il matrimonio gay spingerà le persone ad essere gay, allo stesso modo in cui vedere in giro persone alte fa diventare tutti alti.Legalizzare il matrimonio gay aprirà la strada a ogni tipo di stile di vita folle. Le persone vorranno sposare i propri animali domestici, perché ovviamente un cane ha una personalità giuridica e i diritti civili per sposarsi, nonché la capacità di dichiararsi consenziente o meno al contratto giuridico.Il matrimonio eterosessuale esiste da moltissimo tempo e non è mai cambiato minimamente; le donne infatti sono ancora una proprietà del marito, le nozze sono decise dai genitori, il padre ha il diritto di vita e di morte sui figli, i neri non posso sposare i bianchi e il divorzio non esiste.Il matrimonio eterosessuale perderà valore se sarà permesso anche ai gay di sposarsi. La santità dei sette matrimoni di Liz Taylor ve…

Mi hanno intervistata...

...su mia richiesta! È stato divertente essere ospite da Moz per una delle sue ormai celebri Mozinterviste, che potete leggere qui anche perché quando mi ricapita di essere intervistata da qualcuno?
E mi ha fatto ripensare al periodo in cui ho aperto il blog e andare indietro nel tempo di 20 anni. Altro che Doc e Marty! Se volete sbirciare passate da lui 😎

Poi sarà tutto lì

Ieri stavo scrivendo un post che parlava più o meno di serie TV. Mi piace sottolineare più o meno, perché in realtà non sono una che ne segue a bizzeffe e quindi non sono la persona più appropriata per redigere al riguardo un post davvero interessante. Ne seguo una, praticamente. Poi però la stanchezza ha avuto il sopravvento. Tirare l'orecchio per sentire se lei si sveglia, sperando che non si svegli per poter scrivere tranquillamente, a volte è più snervante che tenerla in braccio quando è stanca e non vuole dormire. E così ho pensato a una cosa che mi ha detto mio marito l'altra sera, quando mi ha vista un po' "smonata" per via di vari avvenimenti che non sto qui a descrivere nel dettaglio. E ha detto una frase che mi fa capire che a volte chi ti sta intorno ti capisce meglio di te stessa. Oppure, lo esprime più liberamente perché te lo legge chiaro in faccia. "Hai bisogno di riprenderti i tuoi spazi". Quanto è vero. Il fatto è che qualche mese fa lo…