Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2012

Goth (togli l'h e in friulano vuol dire bicchiere)

Ogni volta che in TV danno Gothika non riesco a non guardarlo. Infatti anche ieri sera anche se era tardi e avevo dormito poco la sera prima, e anche se avrei dormito da sola perché il moroso è di nuovo fuori, l'ho guardato. Per un microsecondo ho pensato che non fosse una buona idea, che magari mi facevo un po' suggestionare (e poi sarebbe finito tardino), ma subito mi sono messa a ridere perché se a 9 o 10 anni ho visto IT senza problemi figuriamoci. Sono insensibile a ste cose. Non che Gothika sia poi così spaventoso, ma il mio giudizio fa poco testo. Comunque mi sono anche mezzo addormentata, a un certo punto.
Chissà perché quando sono sola non riesco mai ad andare a dormire presto. E capisco benissimo la vicina (ex vicina) di casa che dormiva sul divano quando il marito non c'era. Ci dormirei anch'io (che poi è comodissimo), solo che immagino non sia molto salutare per la schiena.
In più ci ho guadagnato già un bel mal di testa.
Sembra già quasi arrivata la primavera…

Quando hai bisogno di poesia

Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti
Di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori, detti pensieri,
di rose, dette presenze,
di sogni, che abitino gli alberi,
di canzoni che faccian danzar le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti...
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

Alda Merini



I fogli bianchi sono la dismisura dell’anima
e io su questo sapore agrodolce
vorrò un giorno morire,
perché il foglio bianco è violento.
Violento come una bandiera,
una voragine di fuoco,
e così io mi compongo
lettera su lettera all’infinito
affinché uno mi legga
ma nessuno impari nulla
perché la vita è sorso, e sorso
di vita i fogli bianchi
dismisura dell’anima.

Alda Merini

Tutto bianco

Perché un conto è andare in un posto e trovarci la neve, anche tanta, ma un conto è quando è la neve a venire da te, a mutare il panorama sul quale ogni giorno posi lo sguardo.
Sì, alla fine, anche qui è arrivata la neve... quindi oggi si fa a palle, e se tutto va bene si fa anche il pupazzo.

Let it snow... ma anche no.

Eccomi qui, tutta sola per tre giorni (canetto direbbe: come sola? ci sono io, ma non lo dice perché sta dormendo, come sempre). Non che io non abbia circa un milione di cose da fare nel frattempo, ma è comunque la prima volta da quando abito qui che dormirò senza il mio amore. Eh, non siamo di quelli abituati a stare lontani, infatti era tutto dispiaciuto pure lui di partire... ma sono solo tre giorni, spero passino in un lampo.
Insomma in Friuli la neve non si fa vedere! Non che mi dispiaccia, la neve è bella in montagna quaggiù è solo una rottura di cojò. Sì perché anche se ci siamo vicini, non è che siamo in in Austria che per quanto nevichi poi le strade sono pulite. Quando sono arrivata a Klagenfurt a fine febbraio nel 2006 mi sono ritrovata tutta questa neve ammassata ai lati delle strade, anche quelle un po' più piccole, ma nessun problema logistico. E nevicava ancora.
Ieri mattina qui ne è scesa un po' per una mezz'oretta scarsa, giusto per dire "sì sì ci sono,…