Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 8, 2013

Poesie

Ieri è morto Federico Tavan. Un uomo, un poeta, un friulano. Era un uomo eccentrico e semplice, immediato e intenso, è così che lo ricordo, l'unica volta in cui l'ho visto da vicino e ne ho ascoltato dal vivo le parole.


Al mierle 

E cuan ch'al mierle
al à perdût la vous
pa' la val
ce freit

(Il merlo. E quando il merlo ha perduto la voce, nella valle che freddo.)


Cuan' che me soi inamorât
cuan' che me soi inamorât al cour al tucava làscete zî chist al é l'amour jo ài strengjût i dinç al cour al à tasût.
(Quando mi sono innamorato. Quando mi sono innamorato il cuore batteva: lasciati andare, questo è l'amore. Io ho stretto i denti, il cuore ha taciuto.)