Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2009

pillole di pensieri

Come capisci tutto al volo, e sai cosa dire, e non ti arrabbi nemmeno.
Ci vuole pazienza con tutti, qualcuno la pretende ma non è capace di averne, qualcuno ne ha troppa, ma il giusto mezzo esiste e ci si trova perfettamente a metà strada solo quando è quello che si vuole. Arroccarsi sulle proprie diventa una difesa quando non c'è nessuno che sta attaccando, e diventa un attacco anche quello, e poi se ognuno si difende senza alzare lo sguardo non incontrerà mai gli occhi dell'altro. Che magari ti stanno solo aspettando.
Perché non è una guerra, ma c'è chi vive come se tutto lo fosse.
C'è solo da imparare a restare disarmati e lanciarsi avanti.

Armonica

Soundtrack: Miss me when I'm gone - The Mojomatics
... perché quell'armonica all'inizio mi fa impazzire.

Piccolo post per pochi pensieri (notata l'allitterazione?):
Perché piove ed è grigio, e sembra più autunno che primavera, ed è meglio lasciar perdere Damien Rice in giornate come questa, e ascoltare qualcosa di allegro! Perché ho voglia di saltare (dentro) e ho una voglia incredibile di scrivere in questi giorni, che mi rende felice. E poi sabato è stato divertente, e lo è davvero quando la cosa si trascina fino al lunedì, nonostante la domenica con il mal di testa e il sonno e il vino all'aperitivo che fa fatica ad andare giù, e nonostante quel «cazzo, un pacchetto di camel in una sera» e non accorgersene nemmeno... e nonostante che a volte è dura e non lo do a vedere.
Ma tutto sembra andare in equilibrio, ogni tanto ci vuole solo pazienza.

E certo non avrei mai pensato che il tetris potesse nascondere un'idea tanto bella.

contenta come una pasquetta!

soundtrack: Same In Any Language - I Nine

Già che sto scrivendo la tesi, giusto per non perdere il ritmo di digitazione sui tasti, scrivo anche un post qui sul mio caro blog...
Le vacanze di Pasqua sono finite, anche se per me la Pasqua, come tutte le maledettissime feste comandate, equivale a un fottutissimo catalizzatore di litigi in famiglia. Il motivo è semplice: siamo costretti a stare tutti insieme perché così si fa. Ecco. Meno male che in genere è «Pasqua con chi vuoi» e se hai la possibilità di evitare il girone infernale di pranzi e cene con i parenti sei anche abbastanza giustificato.
Pasqua negativa, ma almeno la sera prima ho fatto festa al Deposito e sono tornata a casa alle 5, così la domenica ero abbastanza rincoglionita da sopportare il tutto a suon di sbadigli.
Pasquetta super-positiva, grazie all'incrocio di pianeti, che ci ha portato: una bella giornata nonostante tutti dicessero che sarebbe stata così così; aperitivo e mercato a Maniago che con il sole è una meravi…

Telelelemucinarifrrr

soundtrack: Radio Song - Superbus
avvertenza: se in certi punti sembra che scleri, non posso darvi torto.

Ma lo aggiorniamo un po' questo blog?
Ora che il profumo della primavera e dell'aria calda pervade i nostri giardini (di chi ce l'ha almeno), ora che i cinguettii di uccellini cinguettosamente cinguettanti ci svegliano la mattina (troppo presto, porca vacca, proprio sotto la mia finestra??), arrivano i telelelemucinarifrrr mentre in teoria i telelelemarungit dovrebbero essere tutti morti stecchiti (ma io ne ho visti ancora, sappiatelo, nonostante in pochi sappiano di che parlo, temo), e insomma, visto che siamo in cambio di stagione, aggiorniamolo pure.

Ma solo a me quando arriva la primavera viene la nostalgia dell'inverno? Tutto si risveglia, e pure io eh, ma un po' di quella pigrizia invernale faccio fatica a scrollarmela di dosso, e ogni tanto mi manca dovermi infilare cappotto e sciarpa prima di uscire... sono protettivi!
Comunque sono abbastanza freddolosa da …