Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

Che stress

"La mamma è sempre la mamma" sarà anche un assunto imprescindibile e al quale non possiamo sottrarci, però a un certo punto basta. Oggi le ho detto che mi sembra di avere un avvoltoio appoggiato sulla spalla che continua a chiedermi le stesse cose, a ora di pranzo e a ora di cena per più giorni consecutivi.
Allora a un certo punto la mamma dovrebbe diventare soltanto la Laila. La mia almeno, che si chiama così. Visto che alla mia età potrei essere potenzialmente madre a mia volta, visto che lei alla mia età era già mamma di due pargoletti, a questo punto sarebbe ora di smetterla di fare TROPPO la mamma. No perché dopo un po' basta... Se lavorassi fuori casa (cosa che spero avvenga presto, che poi se avessi un lavoro vero sarei fuori di qui nel più breve tempo possibile), sarebbe come tornare a casa, stanca, stressata e con la voglia di scrollarmi di dosso i pensieri e ritrovarmi una persona che a pranzo, a cena e se può pure a colazione mi chiede com'è andata, finito,…

Ci sono eh

Non sono morta e non sono scappata, non sono diventata una vampira e nemmeno una zombie, anche se ormai so tutto sull'argomento visto quel che sto traducendo... ^_^

Sono solo tanto stanca. Che non riesco più a scrivere qui, e nemmeno a leggere praticamente. E mi fanno male le tonsille. E la primavera mi butta malissimo.

Altro che rinascere cervo a primavera (cosa di cui ignoro ancora i vantaggi, del resto), voglio ritornare ghiro in inverno.