Passa ai contenuti principali

Acquista anche tu alla Spam!

Ragazze e ragazzi, signore e signori, sono lieta di annunciarvi che grazie alla mail che ho ricevuto quest'oggi, entro poco tempo potrò finalmente acquistare e risparmiare l'85% sull'acquisto di

>> rullo di tamburi rullo di tamburi rullo di tamburi <<

- confezione confidenziale

- pagamento confidenziale
- non richiede la visita medica
- consultazione medica telefonica gratis
- non c’e bisogno di aspettare a lungo – la consegna nel corso di 2-3 giorni
- ordinazione comoda e confidenziale nel regime di online.
- Online - negozio di licenza
- nessuna spesa nascosta

... di un prodotto che somiglia moooolto al Viagra. Ma non lo è.
Peccato che non possiedo un pene. Di qui la famosa invidia.
E per fortuna che non c'è bisogno di aspettare a lungo, se no alla faccia dei preliminari.

Ma sentiamo ora le opinioni di chi l'ha provato:

- La cosa migliore del Vi (nome del prodotto, immagino, ndM) e` la sicurezza della possibilita di «volare con autopilota» (ottimo, puoi farlo anche in aereo, e senza paura che ti salti una coronaria; puoi farlo anche se sei tu a pilotare l'aereo, non è fantastico?), rilassandosi e senza la necessita` dell’entrare nel merito di quel fatto, che il pene continua a trovarsi in posizione verticale (ma non dovrebbe servire proprio a quello?), anche quando tu sei interrotto (i figli battano alla porta della camera da letto, il cane abbaia, il preservativo scivola --> o be' porca puttana tutte a te capitano. In ogni caso non ho capito il nesso: cioè prima di darci dentro ne dai una ai figli, perché ha anche effetto sonnifero, in modo che dormano e non battano alla tua porta, al cane che così dorme e non abbaia; mentre i ladri ti svaligiano l'appartamento, dunque, tu ti diverti con tua moglie, previo deglutimento da parte di quest'ultima della stessa pillola che ha anche un effetto anticoncezionale e non serve il preservativo. E se invece la pillola si confonde e si sbaglia e al cane viene un'erezione da chilo, si stantuffa i ladri, mentre ai figli gli estrogeni anticoncezionali fanno cambiare sesso, tu invece ti addormenti e la moglie infoiata si aggiunge alla mischia cane-ladri? Di certo la vita di coppia, anzi la vita familiare, forse anche dell'intero vicinato, ne sarà ravvivata. Ma almeno l'appartamento è salvo). Quando prendi coscienza del Vi (no in che senso? pensavo fosse il Vi ad aiutare il tuo Pe a prendere coscienza dell'esistenza della Va e che sia il caso di farci qualcosa), questo puo anche stare un grande regalo per la compagna (esempio pratico di coppia stanca e incattivita dagli anni di noia e passione rasoterra: Cara? Sì dimmi. Ho un regalo per te. Un diamante? Un bracciale? Un anello? Un viaggio? Un fine settimana a Parigi? Una domenica all'ikea? Un suicidio? No, tesoro, ho di meglio. Addirittura? Certo. Ti trasformi in George Clooney improvvisamente, e in realtà tutti questi anni erano una prova per vedere se mi meritavo un George Clooney prima di passare a miglior vita? Ancora meglio. A questo punto l'eroe estrae la scatola di Vi che dovrebbe aiutare il suo Pe a entrare nella Va. E lei: avevi detto un regalo). C’e solo un consiglio: non le dica, che lei prende il Vi: l’apprezzamento di se’ stesso femminile e` anche molto suscettibile (lui però non aveva letto la mail fino alla fine. E anche se l'avesse fatto non è che la frase sia proprio di una chiarezza cristallina).

Grazie spam. Grazie d'esistere.

Commenti

bob ha detto…
Allora, ti spiego la frase che, giustamente, non hai capito. Grazie a Vi il Pe rimarrà in posizione eretta qualunque cosa succeda, cioè se mentre stai facendo l'amore i bambini bussano alla porta, il cane abbaia, i ladri entrano in casa, un nubifragio allaga la camera da letto, ti potrai alzare e mandare i bambini dalla nonna, chiudere il cane in balcone, fare a pugni con i ladri, asciugare il pavimento, e poi tornare a fare l'amore senza che il Pe abbia abbandonato la sua posizione di battaglia. Fra l'altro non credo sia molto comodo compiere tutte quelle azioni con un ingombro fra le gambe, tralasciando l'imbarazzo che potrebbe provocare (soprattutto se si devono accompagnare i bambini dalla nonna).
Miky ha detto…
ahahahah!
comunque per me i ladri lì non ci tornano più...

Post popolari in questo blog

15 motivi per vietare i matrimoni gay in Italia

Essere gay non è naturale. I veri italiani rifiutano ciò che è innaturale, come gli occhiali, le scarpe, il poliestere e l’aria condizionata.Il matrimonio gay spingerà le persone ad essere gay, allo stesso modo in cui vedere in giro persone alte fa diventare tutti alti.Legalizzare il matrimonio gay aprirà la strada a ogni tipo di stile di vita folle. Le persone vorranno sposare i propri animali domestici, perché ovviamente un cane ha una personalità giuridica e i diritti civili per sposarsi, nonché la capacità di dichiararsi consenziente o meno al contratto giuridico.Il matrimonio eterosessuale esiste da moltissimo tempo e non è mai cambiato minimamente; le donne infatti sono ancora una proprietà del marito, le nozze sono decise dai genitori, il padre ha il diritto di vita e di morte sui figli, i neri non posso sposare i bianchi e il divorzio non esiste.Il matrimonio eterosessuale perderà valore se sarà permesso anche ai gay di sposarsi. La santità dei sette matrimoni di Liz Taylor ve…

Mi hanno intervistata...

...su mia richiesta! È stato divertente essere ospite da Moz per una delle sue ormai celebri Mozinterviste, che potete leggere qui anche perché quando mi ricapita di essere intervistata da qualcuno?
E mi ha fatto ripensare al periodo in cui ho aperto il blog e andare indietro nel tempo di 20 anni. Altro che Doc e Marty! Se volete sbirciare passate da lui 😎

Poi sarà tutto lì

Ieri stavo scrivendo un post che parlava più o meno di serie TV. Mi piace sottolineare più o meno, perché in realtà non sono una che ne segue a bizzeffe e quindi non sono la persona più appropriata per redigere al riguardo un post davvero interessante. Ne seguo una, praticamente. Poi però la stanchezza ha avuto il sopravvento. Tirare l'orecchio per sentire se lei si sveglia, sperando che non si svegli per poter scrivere tranquillamente, a volte è più snervante che tenerla in braccio quando è stanca e non vuole dormire. E così ho pensato a una cosa che mi ha detto mio marito l'altra sera, quando mi ha vista un po' "smonata" per via di vari avvenimenti che non sto qui a descrivere nel dettaglio. E ha detto una frase che mi fa capire che a volte chi ti sta intorno ti capisce meglio di te stessa. Oppure, lo esprime più liberamente perché te lo legge chiaro in faccia. "Hai bisogno di riprenderti i tuoi spazi". Quanto è vero. Il fatto è che qualche mese fa lo…