Passa ai contenuti principali

let's go to sleep

cartolina 04.01.08


Cartolina 04.01.08 con Filippo Timi, regia di Sebastiano Mauri

È una buona notte e un buon risveglio per chiunque, chiunque davvero passi di qui.
Metteteci il significato che volete, io ci ho messo il mio stasera per tantissimi motivi.
È dolce, e solo bellezza e dolcezza salveranno il mondo.

Commenti

Anonimo ha detto…
non è arrivato nulla. sono pure incapace
Anonimo ha detto…
http://www.youtube.com/watch?v=zNWRfot7G5c
http://www.youtube.com/watch?v=V5dLuLked7Y&feature=related

credo tu ce l'abbia già..ecco chi è FT, ricordavo un matto dalla dandi!!
però il libro da cui è tratto l'ulitmo film da lui interpretato è veramente schifoso.
Anonimo ha detto…
http://www.youtube.com/watch?v=R5tx42OT7oQ&feature=related
questo??
Miky ha detto…
@anonimo1 cosa doveva arrivare?
@anonimo2 credo di aver visto tutto quello che di timi c'è su internet. il libro da cui è tratto l'ultimo film è di ammaniti, non ho idea di come sia. il regista del film è salvatores perciò prometterebbe bene, ma io nemmeno il film ho visto ed è nei programmi andarlo a vedere ^__^
@anonimo3 quel video è un'intervista sull'ultimo libro di timi, che invece ho letto e apprezzato, non del tutto ma certi schizzi di relazioni sono ben raccontati, certe parti sono da morir dal ridere, altre da morir dal piangere.
se anonimo1, 2 e 3 sono la stessa persona allora ho capito di che parla l'anonimo1 ^__^
Anonimo ha detto…
3 anonimi per 1.. scusa il disordine ma navigavo nel tubo e man mano che scoprivo ti linkavo. ovvio che conoscessi già tutto!! rimango dell'idea che FT è un gran fankazzista ^______^ e può essere anche un pregio, intendiamoci, di questi tempi. un saluto
Miky ha detto…
be' meno fancazzista di tanti altri, più fancazzista di altrattanti altri. ma credo che nessuno sia così messo male da poter essere giudicato, soprattutto essere giudicato attraverso un solo termine (e per di più scritto con la k in mezzo ^___^), ancora di più essere giudicato senza nemmeno conoscerlo. nemmeno l'anonimità dei tuoi messaggi mi va a genio, ma non ti dò dello/a stronzo/a: ognuno ha i suoi motivi per quel che fa. preferisco chi denigra quel che viene fatto, non tanto la persona in sé, che può piacere come no.
Anonimo ha detto…
presupponendo che conoscere tutto sia impossibile.....va bene così. in fin dei conti erano miei commenti personali.....però il video continua a piacermi e l'ascolto volentieri. e poi, fanCazzista non è mica un insulto, è un arrangiarsi con quel che si ha. non te la prendere, dopotutto
Miky ha detto…
ahah io fancazzista lo dico a uno che non fa un cazzo, come la parola suggerisce. per questo non capivo l'uscita. arrangiarsi con quel che si ha è quello che fanno più o meno tutti, McGyver per primo ^__^. (Ma anche quelli che hanno riparato la macchina del capo con un po' di "ceuingum" non se la sono cavata per niente male!)
Anonimo ha detto…
tornando a FT.. hai poi visto il suo ultimo film? magari facci un post, anche poche righe.. magari mi invogli ad andare a vederlo
Miky ha detto…
sì forse, se vado a vederlo magari ne scrivo, però se poi invoglio qualcuno ad andarlo a vedere voglio che salvatores mi paghi, eccheccacchio! ma comunque, IL BLOG È MIO E ME LO GESTISCO IO!!! ^__^ scherzo. ma anche no!
Anonimo ha detto…
mamma santa che permalosa!!!
^___^ scherzo??

Post popolari in questo blog

15 motivi per vietare i matrimoni gay in Italia

Essere gay non è naturale. I veri italiani rifiutano ciò che è innaturale, come gli occhiali, le scarpe, il poliestere e l’aria condizionata.Il matrimonio gay spingerà le persone ad essere gay, allo stesso modo in cui vedere in giro persone alte fa diventare tutti alti.Legalizzare il matrimonio gay aprirà la strada a ogni tipo di stile di vita folle. Le persone vorranno sposare i propri animali domestici, perché ovviamente un cane ha una personalità giuridica e i diritti civili per sposarsi, nonché la capacità di dichiararsi consenziente o meno al contratto giuridico.Il matrimonio eterosessuale esiste da moltissimo tempo e non è mai cambiato minimamente; le donne infatti sono ancora una proprietà del marito, le nozze sono decise dai genitori, il padre ha il diritto di vita e di morte sui figli, i neri non posso sposare i bianchi e il divorzio non esiste.Il matrimonio eterosessuale perderà valore se sarà permesso anche ai gay di sposarsi. La santità dei sette matrimoni di Liz Taylor ve…

Una tradizione è una tradizione

No ragazzi, qui siamo quasi fuori tempo massimo e io ancora non ho postato il mitico post di Natale! Ci sono – forse – nuovi lettori che non conoscono l'unica tradizione di questo blog, ovvero, la pubblicazione della storia di Babbo Natale più bella di sempre. Questa storia non ho mai capito se il prof Carlo Bassi l'avesse riscritta con parole sue, copiata da qualche altra parte, o magari semplicemente tradotta dall'inglese. Il blog su splinder del prof è stato uno dei primi nei quali mi sono imbattuta quando ancora non sapevo cosa fosse un blog, quando da poco avevo iniziato il tirocinio da redattrice e cercavo qualche risposta a qualche dubbio di traduzione dall'inglese. Il suo blog non è più attivo da qualche anno, e da qualche anno – ho scoperto di recente – il prof in questione è deceduto. Ma so che è stato mentore per molti, e a lui devo qualche dritta su come rendere meglio in italiano una frase in inglese, la scoperta di Mordecai Richler, una battuta di Winsto…

Sfiorarsi

Voi siete innamorati? No, non dovete rispondere raccontandomi i fatti vostri, ovviamente, ma è una domanda che mi fa riflettere, soprattutto perché mi è capitato di recente di vedere diverse persone che sembravano unite dalle circostanze, dagli anni, dalle decisioni prese in passato più che dall'amore. Parlo proprio di essere innamorati davvero – be', ognuno a modo proprio, comunque. Non so cosa significhi universalmente, ciascuno di noi, suppongo, considera la questione in modo diverso, ma so che a parte non poter immaginare di condividere la mia vita con nessun altro se non con lui, ci sono tutta una serie di cose che faccio perché c'è lui, (anche) grazie a lui, oppure pensando a lui, pensando alla sua felicità. Non significa che sacrifico me, significa che far felice me stessa è un modo per far felice anche lui (e lo so anche perché è lui per primo a dirmelo). Ma anche viceversa. So, per esempio, che quando compro un vestito che mi sta bene, sono contenta per come mi v…